lunedì 15 luglio 2013

Riunioni di famiglia

Sono reduce da un fine settimana di delirio. Non per il lavoro (che, temo, ne risentirà abbastanza tra oggi e i prossimi giorni) ma per la mia famiglia. La gigantesca, caotica, adorabile ma talvolta ingombrante famiglia che mi ritrovo.

Un piccolo assaggio di cosa ho vissuto:

fiumi di parole, parenti, parenti sconosciuti, parenti di parenti, chili e chili di cibo, un cane di nome Otello e uno senza nome ma con un terribile vestitino, due nipotine adorabili e adorate, una nonna, un numero indefinito di zii e zie, tavoli da apparecchiare, sigarette di nascosto con la mamma, fiocchi rosa, tovaglie rosa, candele, candele e altre candele, cugini che non vedevo da anni, la Fatina e nonno T. sempre nei miei pensieri, una zia isterica, un cugino e una cugina da sostenere piscologicamente, amica che troieggia e nonna che la brontola, zia che se ne vuole andare, zia che non può andarsene in quanto nonna della festeggiata, MaryPoppins che vorrebbe i superpoteri ma deve accontentarsi del cellulare per salvare la festa e convincere la suddetta zia a rimanere, cugino che vuole scappare, MaryPoppins che deve impedire la fuga, nipotina festeggiata da coccolare, nipotina teutonica che mi chiama mamma, partite a carte, pigiama party con una 3-enne e una 3-mesenne, una casa in campagna, la casa della mia infanzia, il primo fidanzatino che si è ripassato anche tutte le mie cugine e non mi parla più inspiegabilmente (ma non per la prima volta), cugino che mi sfotte per il primo fidanzatino, Pover'uomo che ascolta il tutto arreso, una querce secolare, vecchietti che non ti riconoscono più, pesci di gomma con cui "cocare" con la 3-enne, una macchina gialla che mi riporta a casa, una valigia da fare e da disfare, un mal di testa che non mi abbandona!

10 commenti:

  1. Però è bello il mal di testa da overdose di bei momenti e situazioni da salvare anche senza superpoteri! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, quando mia mamma mi ha messaggiato "Zia dorme tranquilla, per ora sembra non andarsene" mi sono sentita la vera Mary Poppins!

      Elimina
  2. Che belle le famiglie grandi e 'incasinate', mi è sempre piaciuta l'idea di questi ritrovi di massa pieni di parenti, ricordi e chi più ne ha, più ne metta! La mia di famiglia purtroppo è piccola e sfigata, l'unico simpatico, mio zio acquisito, è stato miseramente bandito al 4° matrimonio fallito :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro la mia famiglia, ma a volte ti assicuro che vorresti essere un'eremita! Siamo la tipica famiglia in cui tutto sanno tutto di tutti e siamo anche praticamente tutte donne! Parole, parole, parole... blablabla...

      Elimina
  3. Mary, che malinconia mi hai fatto venire per le mie riunioni di famiglia.
    Sempre bellissime e confusionarie. Purtroppo sempre più rare.
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, ci vuole qualcuno che continui a organizzarle anche dopo che "crollano" i pilastri che tengono unita la famiglia. Per fortuna sembriamo riuscirci, vediamo un po' che succede.

      Presto abbiamo il compleanno di mia nonna, Ferragosto e il mio compleanno. Ne vedrò delle belle!

      Elimina
  4. Risposte
    1. ...e invece è solo il mio caotico parentame!

      Elimina
  5. Il fidanzatino che si è passato tutte le cuginette ha messo gran scompiglio mi sembra di capire hahaha :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la mattina dopo mia mamma mi ha svegliato dicendomi che dal terrazzo l'aveva sentito urlare oscenità tutta la notte, il commento "guarda, meno male che ti sei rinsavita figlia mia!" :-D

      Elimina